Blog

La sindrome di Stendhal

Recensione psicologica del primo film in cui Asia Argento ha recitato diretta da suo padre, il re dell’horror.

Blog

Gli uomini sono vittime: statistiche.

Moltissimi uomini soffrono oggi sul fronte della guerra lanciata dalle femministe per la parità del genere, una guerra senza esclusione di colpi che alla fine del giorno fa soffrire entrambi in quanto il prezzo da pagare è la castrazione e la perdita di qualsiasi forma di romanticismo ed erotismo.

Blog

Commissione parlamentare sul femminicidio: le dodici ragioni del NO! — Stalker sarai tu

Ci sono almeno 12 ragioni per dire NO ad una commissione parlamentare sul femminicidio, ed infinite per presentare un progetto alla Camera dei Deputati che proponga di ristabilire la vera parità tra uomini e donne affinché gli abusi finiscano da parte di entrambi. Il rischio di un genericidio non è mai stato così reale.

Blog

Indagine conoscitiva sulla violenza verso l’uomo

Davide Stasi ha creato questo sondaggio per portare alla luce il fenomeno della violenza sull’uomo. È anonimo e ha usato diversi trucchetti affinché non possa essere manipolato, dunque invito tutti i maschi ad effettuarlo per mettere luce sul caso ed agire. Uno dei progetti in corso sul nostro fronte è quello di aprire una Onlus, Soccorso Uomo, che vi ascolti e aiuti a livello medico e giuridico e dunque ci servono dati. Al lavoro!!!

STALKER SARAI TU

violenza_suuominiSecondo Simonetta Angello Horby, femminista ora apparentemente convertita al buon senso, la violenza delle donne sugli uomini andrebbe messa sullo stesso piano di quella degli uomini sulle donne. Un aiuto verrebbe, ha detto in un recente articolo pubblicato da “La Repubblica”, da statistiche che in qualche modo aiutassero a misurare un fenomeno di cui non si parla mai. Statistiche che nessuno ha mai raccolto. Non è del tutto vero, ma in ogni caso sono d’accordo con lei: servirebbe un sondaggio per capire se i due fenomeni sono paragonabili. Detto fatto, eccolo qui.

Si tratta di un questionario da compilare online e che invito TUTTI gli uomini a compilare e a diffondere presso i propri conoscenti. Più è ampio il numero dei partecipanti, più saranno significativi i dati raccolti. Il questionario è anonimo, a meno che uno non voglia volontariamente lasciare il codice fiscale, che resterà naturalmente riservato, ma contribuirà in…

View original post 186 more words