Blog

Buon compleanno Madonna!

Un balletto mediorientale per celebrare il sessantesimo compleanno di Veronica Ciccone è ben appropriato visto che sta festeggiando a Marrakech, affascinante città dove ho comprato il vestito che indosso lo scorso Capodanno. Non l’avrei mai detto, ma la sola stima per un’icona del genere oggi è diventata quasi immedesimazione rivivendo i punti di una carriera che deve la maggior parte del suo successo alla provocazione. Madonna oggi è il mio idolo, godo e mi ispiro guardando i suoi video criticati dalla Chiesa e bannati da MTV. Il mio essere bannata da YouTube e da Instagram oggi possono corrispondere alla decisione del canale di non diffondere il video di “Justify My Love” nel 1990?

Pare che durante le riprese effettuate dal celebre Jean-Baptiste Mondino il confine tra realtà e finzione fosse diventato molto labile; un po’ come quello della mia pornopolitica nel video che sono fiera sia stato bannato da YouTube. Si censura dove c’è verità, ma vale la pena censurare dove c’è l’arte di nascondere l’esplicito? Madonna si è spinta parecchio oltre con la pornopolitica quando ha detto che avrebbe fatto un pompino a chiunque le avesse dimostrato di aver votato Hillary Clinton, una provocazione che ha fatto il giro del mondo e che ho trovato molto fuori luogo al tempo persino io, che invece oggi reputo geniale perché il fine giustifica i mezzi.

Il sesso oltre al piacere è il veicolo maggiore per molte cose, ed è ovviamente blasfemo per i bigotti. Curiosamente tutta questa carica è stata ispirata ad entrambe dal medesimo avvicinamento alla religione ebraica ed al suo misticismo, la Cabala (lo Zohar, il suo principale testo, è solo uno dei molti testi di interpretazione che fanno riferimento all’ebraismo in generale, dunque chi pensa che la Cabala sia una corrente religiosa esoterica non capisce niente). Lei smentisce la conversione, ma nei fatti rispetta i Mitzvot ebraici esattamente quanto me– probabilmente vi si è avvicinata dopo di me.

Siamo bionde, siamo italiane nate in famiglie cattoliche ma siamo fieramente blasfeme all’occorrenza in quanto più vicine al medesimo credo, siamo sfrontate e bollenti, e forse condividiamo anche un uomo.

Dunque carissima unica e venerabile Madonna non santa e non vergine (chissà se anche a te il punto della verginità di Maria ti ha indignata e fatta riflettere in primis), lunga vita a noi e spero di incontrarti un giorno; purtroppo qualcuno mi trascinò via dal Biillionaire a Monte Carlo quando dichiararono che c’era uno special Guest e dovevamo lasciare i telefonini all’entrata e quella special guest eri tu. Se deve essere sarà, la Kavanah c’è tutta.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s